Mercato del lavoro a Dubai

Un flusso di lavoratori e professionisti che è ripreso alla grande dopo una brevissima flessione che è coincisa con i momenti più duri della crisi globale. Vediamo quali sono le dinamiche del mercato del lavoro a Dubai

Aumentano i visti

Il mercato del lavoro a Dubai continua ad essere dinamico e in fermento. E di questo fermento fanno parte sempre più professionisti italiani che hanno deciso di lavorare qui. Alcuni dati ufficiali rilasciati dal Consolato mettono in evidenza l'incredibile aumento dei visti rilasciati nel 2013, aumentati di quasi il doppio rispetto al 2012, arrivando a toccare la considerevole cifra di 16000 richieste. L'economia dell'emirato cresce a spron battuto, ad una media di circa il 4%. Sistema fiscale, infrastrutture anche finanziare e internazionalizzazione sempre più radicata fanno di Dubai la location ideale per molte imprese. Imprese che richiedono personale. E le figure professionali maggiormente richieste sono quelle del banking, della finanza, del sales marketing, ingegneri, medici e professionisti del settore turistico in genere: cosa che mette in luce più che mai la sempre più marcata vocazione di paese con economia del settore servizi.

Come muoversi

A Dubai sapere come muoversi significa, prima di tutto, sapere quali sono le tre grandi tipologie di professionisti richiesti. Fondamentalmente si possono delineare tre filoni principali
- giovani neolaureati
- manager di medio alto livello
- settore ristorazione
I giovani neolaureati arrivano qui perché qui sono infinitamente maggiori le possibilità di partecipare a stage. Che sono veri stage e non lavori mascherati. In questa fase gli stipendi non sono altissimi ma le aziende attirano i migliori con alcuni benefit che vanno dall'affitto alla possibilità di non pagare i voli per rientrare nel paese d'origine. Ciò che fa la differenza è la mobilità e gli avanzamenti di carriera che, a fronte di un duro lavoro, sono comunque decisamente veloci.
I manager di medio livello sono invece molto richiesti perché sono numericamente molto inferiori rispetto ai professionisti di lunghissima esperienza. Queste figure professionali sono molti ricercati nella finanza e e nella tecnologia dei nuovi media che sta facendo registrare notevoli incrementi occupazionali.

Ristorazione e maestranze

Il settore dl turismo, compreso quello d'affari e quello legato al ramo del "turismo della salute" sono una delle miniere d'oro del paese. Ristoranti e alberghi sono alla costante ricerca di camerieri, cuochi e aiuto cuochi. Anche in questo settore gli stipendi iniziali non sono altissimi ma le possibilità di crescita professionale non mancano e danno la possibilità di migliorare la propria posizione lavorativa in tempi relativamente rapidi. Molto richiesti anche operai specializzati e tecnici del settore edilizio.


(3) Commenti

Luca
12 marzo 2017, 22:22
Salve,
sono un ingegnere edile, laureato a luglio 2015, con abilitazione professionale.
Lavoro in Italia nell'ufficio tecnico di un'impresa di costruzioni da circa un anno, occupandomi della progettazione di edifici ad alte performance energetiche anche mediante softwares BIM, computi, preventivi, rapporti coi fornitori e aspetti cantieristici.
Vorrei acquisire molte altre competenze e fare esperienza all'estero, nella realtà in cui sono le prospettivi di crescita professionale sono scarse. Potete aiutarmi e darmi consigli ?
Grazie
Luca
giuseppe
02 febbraio 2017, 10:34
Buongiorno, sono un elettricista con pluriennale esperienza nel settore impiantistico, sia civile che industriale,ho lavorato 20 anni nel settore ospedaliero come assistenza tecnica su apparecchiature per la sterilizzazione e disinfestazione strumentari chirurgici, chiedo se ci sarebbe la possibilità di lavorare in questo paese. O come anche altra figura tecnica.
Grazie Giuseppe
Leonardo
17 novembre 2016, 21:19
Volevo fare una domanda,
Io gestisco un bachery caffè
Mi piacerebbe tanto spostarmi , ho una possibilità di trovare questo tipo di lavoro?
E quanto è lo stipendio medio?
Grazie
Leonardo.

Scrivici se hai domande o commenti su questa pagina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome * Email * Commento