Le Industrie a Dubai

La maggior parte delle industrie e delle compagnie che hanno sede a Dubai sono internazionali. La politica fiscale ha reso Dubai un luogo competitivo e vantaggioso per fare affari. Per questo molto importanti sono anche le industrie e le compagnie di servizi bancari e finanziari.

Nonostante non si stia parlando di un luogo vastissimo non si può non sottolineare come le industrie a Dubai e le aziende siano moltissime. Questa notevole e interessante concentrazione di opportunità di business non è certo frutto del caso ma di una politica che ha fatto di tutto per invogliare gli investimenti esteri e per creare un clima fiscale per le industrie a Dubai particolarmente competitivo e vantaggioso. Cominciamo questa carrellata di industrie a Dubai partendo dalle aziende legate all'IT che rappresenta un comparto economico di primaria importanza per Dubai. Nel parco tecnologico di Dubai Internet City troviamo aziende del calibro di Dell, HP, Intel, Microsoft, Apple tanto per citarne alcune più molte altre che hanno qui importanti filiali.

Le industrie a Dubai vedono anche un sempre maggiore sviluppo del settore dei media; simile al Dubai Internet City troviamo il Dubai Media City in cui si concentrano centinaia di aziende del settore. Moltissime sono le compagnie legate alla finanza e ai servi bancari: il DIFC è il Dubai International Financial Centre sede di moltissime compagnie e industrie che lavorano in questo comparto tra i più sviluppati di Dubai. Straordinario sviluppo vede il settore medicale e sanitario, con compagnie di servizio e di produzione di strumentazione tecnologica; il Dubai Healthcare City è un progetto nato per volere del governo proprio per stimolare e sviluppare gli investimenti in tal senso. È una specie di hub tecnologico e di servizi per ospedali o cliniche e per tutti gli operatori del settore.

Le industrie a Dubai hanno, fisiologicamente , un carattere internazionale e raccontano di una vocazione al business e al commercio particolarmente sviluppata. Tanto per dare ai nostri lettori un'idea della provenienza degli investimenti e delle industrie che a Dubai hanno deciso di avere una sede, vi segnaliamo che qui si trovano aziende americane, irlandesi, australiane, indiane, britanniche, canadesi, olandesi, pachistane, di Singapore, sudafricane e, naturalmente, italiane.

Ultimamente stanno trovando un ottimo mercato le industrie e le compagnie che producono strumenti legati al benessere. Perché? Ma perché il Dubai ha conosciuto, ultimamente, un incredibile sviluppo turistico che ha visto, non solo la nascita di nuovi alberghi, ma anche lo sviluppo di centri benessere e sportivi delle stesse strutture alberghiere. Un mercato quindi, quello turistico, che ha importanti ricadute e indotti su altri comparti industriali. Dubai sta diventando sempre più una location ideale per fare affari proprio grazie ad una politica lungimirante che ha cercato di diversificare gli introiti non appena capito che il petrolio, e ciò che gli gira attorno, non potevano garantire risultati infiniti.


(1) Commenti

Rossella Biondi
17 aprile 2017, 12:53
Stanca dell'Italia e in cerca di rimettermi in gioco anche a 42 anni...vorrei sapere se ci sono opportunità di lavoro nel campo farmaceutico. Io mi occupo di controllo qualità nel laboratorio chimico di una azienda farmaceutica in particolare di prodotti finiti.

Scrivici se hai domande o commenti su questa pagina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome * Email * Commento