Expo Dubai 2020

Ancora non ha avuto inizio l'Expo 2015 che Dubai si prepara ad accogliere la prossima esposizione universale. Investimenti e opportunità per professionisti e imprese

Qualche numero

L'Expo 2020 sarà un evento dalla portata enorme sull'economia di Dubai. Saranno, si calcola, circa 25 milioni di visitatori di cui 17 milioni composti da turisti provenienti dall'estero. Non è difficile immaginare che questo flusso di persone renderà necessari investimenti (in termini di soldi e di lavoro) in particolare nelle infrastrutture, nel settore turistico, energetico e immobiliare. In grande fermento, su tutti, proprio il settore delle infrastrutture in cui Dubai dovrebbe investire 43 mld di dollari molti dei quali concentrati nel settore dei trasporti. Grosso movimento ci si aspetta infatti dai lavori che coinvolgeranno l'aeroporto Al Marktoum International Airport e il Dubai International Airport. Grandi manovre anche per le linee della metropolitana che vedranno il potenziamento di quelle già esistenti e la realizzazione di tre nuove tratte. Incredibili opportunità di investimento e di lavoro dall'imponente progetto che vuole collegare la metropolitana di Dubai alla rete ferroviaria che la Etihad Rail vuole realizzare.

Il sito dell'Expo

Molti degli investimenti, e non poteva essere diversamente, saranno quelli che alla fine verranno destinati alla realizzazione del sito in cui verrà ospitata l'Expo. Nei documenti del progetto la cifra si aggirava attorno ai 5,2 mld di euro per la sede e per le diverse infrastrutture che saranno coinvolte nel suo collegamento con altri siti. Un progetto immenso se si pensa che si sta parlando di un'area di oltre 4 chilometri quadrati al cui interno si troveranno 700000 metri quadri di padiglioni più 500000 metri quadri di strutture che non verranno smantellate ala fine dell'esposizione. Nascerà anche un Expo Village che comprenderà migliaia di appartamenti, negozi ristoranti, banche e altri servizi.

Turismo e immobili

Già da qualche anno questi settori sono tra quelli maggiormente monitorati e incentivati anche dal governo. Con il progetto "Tourism Vision for 2020" si è dato vita ad un vero e proprio progetto strutturale per gestire i 20 milioni di turisti da qui al 2020. Sono poi 17 milioni i visitatori esteri attesi durante l'Expo con ulteriori investimenti nel settore, già ricco, dell'ospitalità. Da alcune ricerche fatte, che riportano dati pubblicati dal Department of Tourism se oggi a Dubai gli hotel sono circa 600, solo entro il prossimo 2015 saranno 635 con un numero di stanze che da 81mila passerà a 90mila. Ovvio attendersi un incremento occupazionale in questo settore. Ed entro il 2020 il numero di camere dovrà, come minimo raddoppiare.
Cosa dire del settore immobiliare, che andrà in fibrillazione per il numero di persone previste risiedere più o meno stabilmente nel corso del semestre dell'Expo. Si calcolano 45000 nuove abitazioni con un giro d'affari del settore sostenuto dalla forte domanda che si prevede. Tra i progetti più imponenti il Sheikh Mohammed bin Rashid City che vedrà, al suo interno, la creazione di un parco enorme, del più grande centro commerciale del mondo e un parco tematico. E questo significa nuovi posti di lavoro. A questo si aggiungono progetti come il Dubai Water Canal e il Dubai Adventure Studios con i suoi parchi tematici.


(3) Commenti

Giulia
05 agosto 2017, 17:27
Buongiorno,
sono Giulia, ingegnere meccanico triennale ed entro un anno concluderò il ciclo di studi magistrale. Sono interessata a cercare lavoro in Expo Dubai in qualità di ingegnere. Come posso muovermi per prendermi in anticipo? C'è un'agenzia che si occuperà delle future assunzioni? Avete qualche consiglio da darmi?
Vi ringrazio anticipatamente,
Cordiali saluti,
Giulia
FRANCESCO
11 febbraio 2017, 10:19
Ciao a tutti, lavoro presso l' EXPO202, sono stato volontario in Expo2015 Milano, sono un pizzaiolo, con eperienza di magazziniene,, giardiniere
Mi potete contattare al 3933408535840
FRANCESCO
26 gennaio 2017, 15:32
Cerco lavoro a Dubai sia pizzaiolo, giardiniere, magazziniere,

Scrivici se hai domande o commenti su questa pagina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome * Email * Commento