Comprare casa a Dubai

Perché comprare casa a Dubai e cosa è meglio sapere sul mercato immobiliare di questa città-stato.

Un cantiere aperto

Dubai, soprattutto negli ultimi anni, è un gigantesco cantiere aperto. Tutta una serie di progetti di sviluppo sta interessando la città, protagonista di rutilanti cambiamenti. Ora poi, in vista dell'EXPO del 2020, è tutto il mercato immobiliare ad avere avuto una spinta propulsiva importante. Comprare casa a Dubai, ora, significa farlo in un contesto urbano teso a diventare simbolo di modernità. Diamo un po' di numeri, tanto per far capire cosa sta accadendo in questo settore:

  • sette miliardi di dollari sono gli investimenti necessari che verranno fatti nel settore alberghiero
  • 45 mila nuove unità abitative nuove verranno create solo entro questo 2015
  • prezzi ora assestati
Quindi ecco perché comprare casa a Dubai, dove e come.

Le zone migliori

Quali potrebbero, dunque, essere le zone più adatte per comprare casa a Dubai anche nell'ottica di un investimento redditizio? Sicuramente la zona di Business Bay e la Dubai Healthcare City cioè la città della salute. Si tratta di un progetto mastodontico con il quale Dubai vuole divenire una sorta di hub sanitario e che comprende 90 cliniche, due ospedali, quasi 2000 tra medici e infermieri. Insomma qualcosa di gigantesco che, tra cure mediche ed estetiche, porterà nel golfo milioni di "turisti della salute" che potrebbero avere bisogno di alloggi in affitto.

Ci sono poi zone come Mainland in cui si trovano molte grandi imprese. Qui, un investimento, certamente potrebbe dare buoni frutti ma occorre che chi investe abbia un vero e proprio sponsor locale che sarà comunque proprietario di maggioranza con almeno il 51% dell'immobile. A Dubai però, come sappiamo, ci sono le cosidette Free Zone in cui un investitore straniero potrebbe comprare e comprare tutta la proprietà. Molti italiani stanno investendo nella JLT Free Zone, ben servita dal trasporto pubblico. Qui si stanno facendo anche molti investimenti di immobili di lavoro.

Quali immobili

Vediamo cosa può comportare comprare casa a Dubai o altri tipi di immobili. In linea di massima, ovviamente tenendo conto delle differenze tra tipologia di immobili appunto, i rendimenti possono aggirarsi attorno all'8%. Il tipo di casa preferito dagli investitori è quella di piccola metratura, molti monolacali. Questo si spiega con il tipo di persone che si trasferiscono a Dubai: per lavoro e spesso non sono intere famiglie. Chi compra una casa di questo tipo può ragionevolmente aspettarsi rendite ancora più alte.

Cosa sapere

Comprare casa a Dubai è un passo importante che deve essere fatto con attenzione. Ci sono alcune cose che è bene tenere a mente quando si pensa ad un investimento di questo tipo. Per cominciare, se la casa che si sta comprando si trova in un edificio già costruito è fondamentale verificare che chi vende sia registrato al catasto. La tassa di registrazione che si paga varia dal 2% al 4% del valore totale.

Se invece si ha a che fare con edifici di cui c'è un progetto ma che non sono ancora costruiti è necessario che il progetto sia ufficialmente registrato al Real Estate Regulator Authority.. Oltre a ciò la prassi di legge prevede che venga aperto un conto dedicato esclusivamente alle diverse transazioni che serviranno per portare a termine l'acquisto. Fonte Risparmio & Investimenti.


(1) Commenti

Hamida
08 marzo 2017, 20:46
Salve, sono una ragazza di 29 anni e sto pensando di trasferirmi a Dubai a metà giugno. Sono laureata in progettazione e gestione dei sistemi turistici e sono in possesso di Master di I livello. Avete qualche consiglio d darmi per cercare lavoro e sistemazione?
Grazie Un saluto

Scrivici se hai domande o commenti su questa pagina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome * Email * Commento